Il Refosco nell’anima del Friuli

Relatori:
Paolo Sivilotti – professore associato all’Università degli Studi di Udine
Enos Costantini – agronomo, docente e scrittore
Alex Corazza – fondatore di Friuli Italian Wines
modera Matteo Bellotto

A seguire degustazione di quattro biotipi di Refosco prodotti dalle cantine:

Il Refosco dentro l’anima del Friuli…. Incontro tra storia, genetica e curiosità legate al grande autoctono rosso friulano.
Incontro che cercherà di trovare tutti gli aspetti caratterizzanti del Refosco e come si sia inserito da sempre nella cultura friulana attraversando i secoli e rimanendo contemporaneo allo stesso tempo.

Paolo Sivilotti
Paolo Sivilotti è professore associato dell’Università degli Studi di Udine, dove si occupa di tematiche di fisiologia della vite legate alla gestione della chioma e dell’acqua, in uno scenario di cambiamenti climatici. Nel corso di laurea triennale in Viticoltura e Enologia dell’Ateneo friulano è docente del modulo di morfologia, ampelografia e fisiologia della vite.

Enos Costantini
Enos Costantini, agronomo, è coordinatore redazionale del periodico «Terra friulana/Tiere furlane». Collabora con riviste del settore agricolo, sia a livello nazionale che a livello locale, sulle quali ha tenuto rubriche e ha pubblicato saggi, nonché decine di articoli soprattutto di divulgazione. In campo viticolo si è dedicato, e si dedica, allo studio degli aspetti storici e storico-linguistici. Per quanto concerne la vite si ricorda l’opera La vite nella storia e nella cultura del Friuli (2007), di cui è autore con Claudio Mattaloni e Carlo Petrussi. Nel 2013 ha dato alle stampe il volume Tocai e Friulano. Un racconto di civiltà del vino. Costantini è stato insegnante presso l’Istituto tecnico agrario di Cividale del Friuli.

Alex Corazza
Imprenditore e fondatore di Friuli Italian Wine Imports LLC, che collega i grandi vini friulani al mercato americano. Supervisiona l’importazione di vini friulani, la distribuzione, la vendita all’ingrosso B2B e l’e-commerce diretto B2C.
Friuli Italian Wines lavora a stretto contatto con piccoli produttori, con l’obiettivo di portare negli Stati Uniti solo i migliori vini della nostra regione. Attualmente distribuiscono vini in: California, Washington, Oregon, Nevada, Arizona, Texas e Colorado.

Matteo Bellotto
Matteo Bellotto, nato a Gemona del Friuli, vive a Udine. Ha studiato Filosofia, lavorando per molti anni in bar e osterie in Italia e all’estero raccogliendo continuamente storie e testimonianze che non ha voluto fossero perdute. Da anni studia e lavora nel mondo del vino, a contatto con produttori e contadini, alla ricerca dell’identità perduta del Friuli contemporaneo. Nella sua opera c’è il tentativo di recuperare il linguaggio contemporaneo attraverso il vino. I suoi racconti sono stati pubblicati in raccolte come Locanda Tagliamento (ed.Bottega Errante) e Friulani per sempre (ed.Edizioni della sera). Ha pubblicato per Biblioteca dell’Immagine i volumi Di terra e di vino (2023) e Storie di vino e di Friuli Venezia Giulia (2017). Attualmente lavora come consulente per i Consorzi Friuli Colli Orientali e Ramandolo e DOC-FVG, Consorzio Aquileia oltre ad una nutrita serie di altre collaborazioni.

INGRESSO LIBERO

Per informazioni:
biglietteria@simularte.it
T. +39 0432 1482124

Data

09 Giu 2024

Ora

10:00

Ingresso

LIBERO
Refoscollection - Il Giardino Del Refosco

Luogo

Refoscollection - Il Giardino Del Refosco
SP38 – CICLABILE DELLE ROGGE – 33010 TAVAGNACCO – REANA DEL ROJALE (UD)