Del Gobbo La Musica Per Tutti

ALESSANDRO DEL GOBBO


pianoforte

Alessandro Del Gobbo è un giovane pianista italiano apprezzato per la sua versatilità, come testimoniato dalla scelta di programmazioni interessanti, dall’apertura ad esplorare repertori insoliti e dalle sue dinamiche collaborazioni cameristiche.

Si è formato presso il Conservatorio Tomadini di Udine dove ha concluso il percorso di studi con il massimo dei voti, la lode e la Menzione Speciale sotto la guida dei Maestri Franca Bertoli e Luca Rasca.

Ha conseguito la Certificazione LTCL con distinzione dal Trinity College di Londra  ed il Diploma Master ad indirizzo concertistico dell’Accademia del Ridotto di Stradella con il Maestro Aquiles delle Vigne con il quale ha seguito anche i corsi della Sommerakademie del Mozarteum di Salisburgo.

Il fascino giovanile nei confronti delle opere di  Debussy e Ravel ha messo in luce una grande affinità nei confronti della musica francese di cui si è quasi ritrovato a percorrere a ritroso la storia fino ad avvicinarsi anche alla scuola clavicembalistica francese del  ‘700 ed in particolare a François Couperin e Jean-Philippe Rameau. Per entrare maggiormente a contatto con questi ultimi autori ha recentemente affiancato all’attività concertistica come pianista anche lo studio della prassi esecutiva al clavicembalo con il Maestro Giampietro Rosato.

Nel percorso di perfezionamento ha frequentato masterclasses con le pianiste Antoinette van Zabner, Elisabeth Aigner-Monarth, Irene Russo, Borislava Taneva, Marialena Fernandes, Natacha Kudritskaya, Sofya Gulyak e con i Maestri Alessandro Taverna, Lukas Michel, Pierluigi Camicia, Maurizio Baglini, Davide Cabassi, Ferdinando Mussutto, Andrej Jasinski, Daniel Rivera e Massimiliano Damerini.

Si è esibito sia in recital solistici che nel format della conferenza-concerto in teatri come il Verdi di Pordenone, il Palamostre di Udine, il Mancinelli di Orvieto, il teatro Garibaldi di Figline Valdarno, l’Auditorium Rosai di Firenze, e nelle sale del Palazzo Veneziano di Malborghetto, del Palazzo Isimbardi di Stradella, dell’Accademia Pianistica Ricci di Udine. Inoltre ha partecipato alle “Settimane musicali al Teatro Olimpico” di Vicenza, alle rassegne “Piano Live” di Torino, Piano City Milano, Piano City Pordenone, “I concerti del Chiostro di Santa Caterina” a Treviso, “Filosofia in città” e Festival “Nei suoni dei luoghi” a Udine, e “TwoPianos – Three Cities” a Vienna. All’estero ha suonato anche alla Wiener Saal del Mozarteum di Salisburgo, alla Peterskirche di Vienna e all’Universität für darstellende Kunst in una serie di concerti a Vienna e sul territorio austriaco.

È stato premiato in diversi concorsi nazionali e internazionali. E’ risultato vincitore del XI Concorso Pianistico Premio Lamberto Brunelli di Vicenza e della XIV edizione del Premio Nazionale delle Arti a Firenze, ha conseguito il quarto posto alla XXXVI edizione del Premio Venezia al Teatro la Fenice, ha vinto il primo premio assoluto della “Siena First International piano competition”, si è aggiudicato il primo premio alla Prof. Dichler Competition a Vienna, è risultato semifinalista alla 30° Roma International Piano Competition – Premio “Chopin”, ha conseguito il terzo posto nella XXXIII edizione del Premio “Lilian Caraian” di Trieste, ed ha vinto la borsa di studio del 20° Concorso Internazionale Pianistico “Maria Giubilei” di Sansepolcro, si è classificato secondo nel “XXIV GrandPrix Lions” di Rijeka (Croatia), terzo nella XXXI edizione del Concorso Pianistico Internazionale “Città di Albenga” e ha vinto la borsa di studio del Concorso “Luigi Mari”.

Alessandro ha realizzato un CD audio dal titolo “Tombeau, machine à explorer le temps pour piano”, pubblicato nel 2022 dalla casa discografica Da Vinci Publishing di Osaka.

Per quanto riguarda l’attività cameristica collabora con la soprano Gaja Vittoria Pellizzari nell’ambito del duo “Nachtigall”, il cui repertorio esplora tutte le epoche musicali dal barocco alla musica contemporanea e comprende anche brani d’autore meno conosciuti scelti attraverso un’attività di ricerca che coniuga spesso letteratura e musica.

L’interesse per la direzione artistica e per la promozione di eventi musicali innovativi lo ha portato a far parte della giuria di selezione nell’ambito del Mittelfest, per la rassegna Mittelyoung e del Carinthischer Sommerfestival.

MUSICHE DI:

J. S. Bach, W. F. Bach, J. P. Rameau, F. Liszt

Il concerto fa parte delle attività del progetto “La Musica Per Tutti”, realizzato da SimulArte con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia (Bando Ripartenza Cultura e Sport 2021 – L.R. 9 Febbraio 2021, n. 2), in collaborazione con Fondazione Luigi Bon, Centro Culturale Amici della Musica, Associazione Culturale Domus Musicae Scuola di Musica di Mortegliano, Associazione Musicale e Culturale Città di Codroipo APS, Arteventi Società Cooperativa.

INGRESSO LIBERO

Per informazioni:
segreteria@amicimusica.it
T. +39 3319030616

Data

26 Nov 2022
Expired!

Ora

20:30