Mina Project Grado 130

Mina Project

I classici della tigre di Cremona in chiave Jazz

Lorena Favot – voce
Rudy Fantin – organo Hammond, pianoforte, Fender Rhodes e arrangiamenti
Andrea Zullian – contrabbasso
Luca Colussi – batteria

Fin dagli anni ’60 la voce di Mina ha accompagnato le vite di ciascuno di noi diventando colonna sonora di varie generazioni di ascoltatori. Sulle spiagge, alla TV, alla Radio, ovunque si può apprezzare la leggerezza di “Tintarella di luna”, lo swing di “Legata ad uno scoglio” o il fascino latino di “C’è più samba”. Il suo repertorio ci dimostra la versatilità e  la varietà di stili con cui si è misurata nel corso degli anni fino a confrontarsi con il grande Frank Sinatra. Diventata donna di spettacolo anche televisivo, contrariamente alle regole dello show business, si è ritirata a vita privata imponendosi nell’ immaginario collettivo attraverso la qualità delle proprie interpretazioni e il carattere della propria voce. Le sonorità del Jazz americano, sempre presenti nelle sue interpretazioni, hanno dipinto un affresco senza tempo dei suoi classici nella canzone italiana.

Lorena Favot, una delle voci più interessanti e creative del panorama italiano unita alla bravura di tre accompagnatori di eccezione, il pianista Rudy Fantin, il contrabbassista Andrea Zullian e il batterista Luca Colussi ci porteranno nell’ universo delle canzoni di Mina utilizzando il linguaggio comune del Jazz. I brani ormai considerati “Standards” verranno riletti con sonorità e arrangiamenti scritti per l’occasione.
Il MINA PROJECT è una realtà progettuale presente sulla scena musicale italiana e nazionale già da diverso tempo. Si concretizza finalmente con la realizzazione di un cd, accolto con successo dal pubblico e dalla critica alla sua presentazione nell’ambito di udin&jazz 2008, e riproposto con notevole riscontro in una veste particolare, sotto forma di concerto-spettacolo e denominato CHE…MINA con la partecipazione di un quartetto d’archi, di cinque coristi e di animazioni live, all’interno del cartellone MUSAE per la Provincia di Pordenone.
Il quartetto svolge attività concertistica all’interno di Festival e manifestazioni in Italia e all’estero:”nei suoni dei luoghi”, “udin & jazz”, “ apollonia jazz festival” (AL) per citarne alcuni.

Sold out!

Data

19 Ago 2021
Expired!

Ora

21:30

Ingresso

Gratuito con registrazione
Udine - Piazza Libertà

Luogo

Udine - Piazza Libertà
Piazza della Libertà, 1, 33100 Udine UD