More Than Jazz: The Weather Repost Trio

UT Gandhi – batteria
Nevio Zaninotto – sassofono tenore e soprano
Rudy Fantin – Hammond Organ, Fender Rhodes MK I

Hammond Trio che rispecchia le passioni musicali, l’esperienza dei suoi componenti ed è formato da tre noti musicisti del FVG.

UT Gandhi non ha bisogno di presentazioni: percussionista e batterista di formazioni storiche italiane (Rava Electric 5) e di leggende come Dino Saluzzi, con all’ attivo oltre 150 CD realizzati per le più importanti case discografiche.

Nevio Zaninotto è leader di formazioni che vedono presenti musicisti internazionali del calibro di Andy Watson e Renato Chicco.

Rudy Fantin colora il suono attraverso la suggestione del Fender Rhodes e dell’ organo Hammond, assieme al piacere dell’ accompagnamento maturato con artisti come Cheryl Porter, di cui è Direttore Artistico.

Data

09 Lug 2020
Expired!

Ora

21:30

Ingresso

Gratuito con registrazione
Udine - Piazza Libertà

Luogo

Udine - Piazza Libertà
Piazza della Libertà, 1, 33100 Udine UD

Scopri di più

  • Nevio Zaninotto
    Nevio Zaninotto
    sassofono tenore e soprano

    Saxofonista Compositore,inizia
    partecipando ai seminari di Umbria Jazz tenuti
    din&Jazz,2017ISBConventionIthacaCollege
    DaniloGal
    da autodidatta e prosegue la sua formazione
    JonathanGee,DaniloMemoli,MarcAbrams,MassimoChiarella,
    da Paul Jeffrey e
    ermina gli studi classici coseguendo il
    SummerJamboree.
    Gary
    Burton.
    Segue workshop tenuti da
    Michael Brecker,Lee Konitz,
    Joe Lovano,Jerry Bergonzi
    .Frequenta il conservatorio di Rovigo ed i corsi di
    H..Kwrza e Heinz V.Hermann al“Landeskonservatorium” di Klagenfurt .Nel
    ‘92 si trasferisce per un periodo a New York frequenta il workshop di jazz
    tenuto da Barry Harris e studia privatamente con DavidSancez,Ralph
    LaLama,JoelFrahm.
    In seguito t
    Diploma in Sassofono al Conservatorio L.Marenzio di Brescia sotto la guida
    delProf.Marco Bontempo.
    JazzFestivals:
    AlpeAdriaJazzfestival,Jazzfair-Zagabria ,Vienne Jazz festival
    (Francia ),Praga Jazz festival,Viterbo Jazz,Maribor Summer Jazz Nagykanizsa
    InternationalJazzWorkshop( Ungheria),Jazz&Wine,NeiSuoniNeiLuoghi,Music
    ulleBocch
    e
    ,BohemianJazzfest,TriestelovesJazz ,Mogliano Veneto,Jazz&

    Dintorni,IlvoloDelJazzSacile ,Incontri con iljazzFabriano,Triestelovejazz,
    U
    (NY)
    ,

    Collaborazioni
    :AladarPege,GianniBasso,StiepkoGut,Eddie“Lockjaw”Davis,
    Ja
    c
    kWalrath,,TonyScott,EnricoRava,PaoloBirro,HarryNormaWyston,ClaudioR

    oditi,EricKlainshuster,PrimusSitter,DavidJahr,SandroGibellini,PietroTonolo,
    Kyl
    e
    Gregory,
    lo,
    RudyLinka,
    LucaCalabrese,GiovanniMaier,U.T.Gandhi,
    Bruno,Biriaco,MauroBeggio,StefanoSenni,AndreaPozza,LucianoMilanese,
    RudyLynka,GlaucoVenier,RobertoCecchetto,RenatoChicco,MarcoMicheli,
    PaoloMappa,DarioCarnovale,BrunoCesselli,NicolaDalBo,TommasoGenovesi,
    FedericoCasagrande,
    RudyFantin,
    Tofanelli,Davide Ghid
    MilanNicolich,ChristianSalfelner,Andrea
    o
    ni,Mauro Ottolini,Synphonika di Glauco Venier e

    Michele Corcella. Marc Abrams Trio, KlemensMarktl,GasperBertoncely,Andy
    Watson,Abbey Town jazz Orchestra,
    Edgardo”Dado”Moroni.

  • Rudy Fantin
    Rudy Fantin
    Hammond Organ, Fender Rhodes MK I

    Rudy Fantin è nato a Latisana (UD) il 16/07/1975. Maturità Liceo Musicale 60/60.
    Diploma in Pianoforte classico presso il Conservatorio di Udine “J. Tomadini” dove studia con U. Cividino.
    Diploma in Pianoforte e arrangiamento Jazz presso il Kärntner Landeskonservatorium di Klagenfurt con massimo dei voti e lode sotto la guida di H. Neuwirth, A. Mittermeier, L. Harper, E. Bachtrager.
    Studia con Christian Koch accompagnamento per coro e cantanti.
    Studia piano Jazz con Renato Chicco e Bruno Cesselli.
    Iscrizione alla facoltà di Musicologia di Cremona dove sostiene alcuni esami.
    Partecipa ai seminari di: W. Panhofer, E. Pierannunzi, B. Harris, J. Taylor, P. Catherine, E. Schmith, J. Niemack, A. Davis, C. Porter, D. Massey, T. Caseau, M. Burns, P. Jackson, D. Wecl, F. Fussi, S. Lukather,…
    Suona con: Bungaro, G. Maier, D. Boato, Gegè Telesforo, F. Bosso, M. Abrams, E. Bandini, S. Senni, M. Chiarella, L. Calabrese, U.T. Ghandi, Mauro Maur, P. Cozzi, B. Romani, L. Colussi, N. Zaninotto, M. Calgaro, F. Bearzatti, L. Favot, D. D’ Agaro, K. Oberzan, D. Jar, D. Lottensberger, A. Jeric, F. Bertazzo Hart, Tommy Cappellato, A. Allione, F. Bertolini, Russ Spiegel, Peter Erskine, M. Shonelieb, J. Moder, T. Reynolds, T. Scott , B. Martin, B. Baley, D. Occhipinti, C. Porter, B. Singleton, R. Campbell, W.D. Lewis, D. Hill, D. Massey, J. Fisher, S. Duran, C.S. Rives, The Joy Singers of Venice, Quartetto Pezzè, Noa & Gil Dor, Ian Paice, Swingle Singers, Karima, Gigliola Cinquetti, Stef Burns, Neri Per Caso, etc… È stato pianista della grande Big Band “Città di Udine”.
    Dirige dal 2002 al 2009 Il coro “The Colours Of Gospel” di S. Michele al Tagliamento (VE) con il quale ha suonato su RAI 2 ed è stato intervistato in collegamento con la trasmissione televisiva Destinazione Sanremo (novembre 2002).Ha ottenuto il terzo posto al concorso internazionale per cori Gospel di Roncade (TV). Assieme al cantante Alessandro Pozzetto, nel febbraio 2003 fonda ed è Direttore Artistico, del F.V.G. Gospel Choir®, con il quale vince il Primo Premio al concorso per cori gospel al Secondo seminario internazionale di Gospel di Cison di Valmarino di cui diventa in seguito anche pianista e assistente. Partecipa all’ unica data italiana del Tour di Stevie Wonder all’Arena di Verona nel 2010, con replica al Festival di Locarno (svizzera), sempre presso l’Arena di Verona al concerto di M. Biondi, poi nel 2012 registra il DVD Live “Rock Economy” con Adriano Celentano, in diretta Mediaset sempre all’ Arena. Con l’ FVG GC  realizza vari progetti che vanno dalla rielaborazione della tradizione vocale friulana, alla rilettura dei classici del Pop, Rock e del Gospel.
    Cura attualmente il Marinelli Gospel Choir di Udine e fino a settembre 2017 è stato Direttore Artistico della Powerful Gospel Chorale.
    Scrive musiche per teatro, tra cui “The bubble” di A. Saccavini eseguita alla Oxford University nel 2005. Collabora con la rivista di computer music Midi Songs.È Direttore Artistico ed arrangiatore della CEM Live Orchestra e della Groove Factory Orchestra.Dal 2006 è uno dei pianisti dell’ Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana diretta dal M° Diego Basso per un recital di Fabrizio Voghera e Alessia De Angelis (2006 Notre dame de Paris) con cui su RAI 2 partecipa alla trasmissione “Note e stelle di Natale 2006” accompagnando vari cantanti fra cui A. Tatangelo ed in seguito E. Ruggeri, Ron, A. Minghi, K. Ricciarelli, L. Carboni , L. Ponce, V. Matteucci, M. Guerzoni, etc… È tastierista e pianista nel progetto “Concerto Grosso” in collaborazione con l’Orchestra e Coro S.Marco di Pordenone. Suona assieme alla Abbey Town Big Band diretta da Kyle Gregory per l’esecuzione del I Concerto Sacro di Duke Ellington (2004 e 2017).È Direttore musicale dell’ Italian Gospel Choir, con cui ha modo di accompagnare Nick The Nightfly, Rev. Minatee e Donald Lawrence, esibendosi più volte a Montecarlo al Teatro Raneri III e in Piazza Duomo a Milano, partecipa alla puntata del Chiambretti Muzik Show con ospite Laura Pausini e si esibisce al Blue Note di Milano oltre che per la UEFA 2016.
    Collabora stabilmente con la cantante Lorena Favot (A. Zullian al contrabbaso e L. Colussi alla batteria) per il “Mina Project”:le canzoni della Tigre di Cremona rilette in chiave Jazz.
Collabora con il violoncellista Antonino Puliafito per il progetto Moderne stravaganze, sulla musica di J.S.Bach. https://jazzylogic.bandcamp.com/album/moderne-stravaganze
Con The Great Concert Band rielabora i classici del Progressive Rock ‘ 70.
Fonda nel 2007 con il fonico M. Melchior lo studio CHELALE’ e nel 2011 l’ etichetta JazzyLogic.
Ha tenuto numerose lezioni-concerto come pianista accompagnatore o relatore sulla musica afroamericana sia all’ Università che negli istituti musicali o superiori.Tiene Workshops sulla coralità moderna ad esempio il One 4 All di Milano e Bologna.
Vince il “Moret d’Aur 2013” per lo spettacolo.
Con l’attrice Valentina Rivelli e il chitarrista Francesco Bertolini realizza uno spettacolo dedicato alla musica di Bill Evans intitolato “Universal Musical Mind”.
Con Cinemazero di Pordenone, l’attrice Claudia Contin, il Cem di PN e il FVG Gospel Choir, realizza nel 2013 lo spettacolo “Binari diagonali: deragliamenti verso la Grande Guerra”.
Suona come pianista per il seminario di Peter Erskine presso la Groove Factory di Udine 2014.
Arrangia per il “Coro del Friuli Venezia Giulia” diretto dal M° Cristiano dell’ Oste, per il progetto “Coro +1” dove suona il Rhodes.
Realizza gli arrangiamenti e suona con l’Orchestra sinfonica e Big Band della RTV di Lubjana (SLO) per uno spettacolo intitolato “Pot Miru – Cjantis di Pas” a Cividale nel 2015, diretto da Alessandro Pozzetto e Paolo Paroni.
Collabora con il coro di Reana del Rojale diretto da Paolo Paroni.
Suona “Sinfonia” di L. Berio con L’Orchestra Filarmonica della Fenice, accompagnando lo spettacolo al Teatro “La Fenice” di Venezia, The Swingle Singers.
Suona varie volte con lo storico batterista dei Deep Purple, Ian Paice.
Cura gli arrangiamenti e suona il pianoforte con Noa & Gil Dor per un concerto assieme al FVG Gospel Choir per il loro XXV anniversario 2016.
Con L’ Orchestra Filamonia Veneta nel 2016 si reca in Kuwait dove suona presso il Teatro della Capitale e presso la TV di Stato Channel 1.
Registra con FVG Gospel Choir i cori per Bruno Sylvestre per il brano “Con Te” in gara al Festival di San Remo 2017.
E’ Hammondista e pianista in Jesus Christ Superstar – The Rock Opera, dal 2017.
Suona nel Flavio Paludetti Hammond Trio.
Fonda l’ HamMonk Sphere Trio – omaggio alla musica di Thelonious Monk con Nevio Zaninotto al Sax e Luca Colussi alla Batteria.
Suona nel progetto 88_4 in duo con L’ Hammondista Mauro Costantini.
Suona al al Theatre du Gymnase di Parigi al pianoforte come Direttore Musicale di Gigliola Cinquetti con gli arrangiamenti di Valter Sivilotti, come suo sostituto.
    Nel 2017 propone per la prima volta il proprio Piano Solo – Ride The Lightning.
    Nel 2018 esaurito il corso di Fvg Gospel Choir, diventa Direttore Musicale di Cheryl Porter con la quale oltre ai live si occupa lavora al medoto vocale di prossima pubblicazione e fonda The NuVoices Project.
    Nel 2019 è in Tour con il Trombonista Alessandro Castelli dove suona anche in stagione al Teatro dal Verme di Milano, in seguito in Giappone con la Nini Rosso Memorial Band, diretta dal trombettista Mauro Maur.

  • UT Gandhi
    UT Gandhi
    batteria

    Umberto Trombetta Gandhi nasce a San Daniele del Friuli (UD) il 17/04/1960. Musicista autodidatta approda alla musica Jazz nel 1978 collaborando con i più validi musicisti friulani e gruppi di livello nazionale: ha seguito seminari di perfezionamento con Jimmy Cobb, Duke University (Umbria Jazz 1985) con Tommy Campbell, Berklee School Boston (Umbria Jazz 1986).

    Inoltre partecipa ai seminari di Peter Erskine a Ravenna Jazz nel 1987 ed a Udine Jazz nel 1993.

    Ha fatto parte per otto anni del quintetto elettrico “Electric Five” di Enrico Rava con il quale ha svolto concerti e tournée in Italia, Europa, Canada e Giappone.

    Ha partecipato inoltre alla realizzazione dell’opera “Ragazzi selvaggi”, musiche di Enrico Rava, con l’orchestra sinfonica di Rovigo ed ha partecipato al progetto
    Rava – Carmen e Rava – L’ opera và.

    Per otto anni ha tenuto concerti e corsi di percussione e musica d’insieme per i detenuti nelle case circondariali di Udine, Pordenone, Gorizia e Tolmezzo.
    Da questa esperienza sono nati 3 CD realizzati con i detenuti stessi.

    Collabora inoltre come compositore per colonne sonore e videoart nell’ambito della danza moderna con il gruppo Arearea di Udine guidato da Roberto Cocconi, con la danzatrice e coreografa Elisabetta Ceron e per il teatro con il Centro Servizi e Spettacoli di Udine, con la compagnia del “Teatrino del Rifo” di Torviscosa e con la compagnia a-ArtistiAssociati di Gorizia.

    Come docente tiene regolarmente alcuni “laboratori di percussioni” in diverse località del Friuli Venezia Giulia e “clinics” di batteria jazz e percussioni in varie città d’Italia.

    Nel 2010 è stato invitato, come batterista ospite, alla storica Reunion del gruppo Area International POPular Group nel 2010, suonando in diversi concerti in Italia.

    Dal 1989 ad oggi ha partecipato come musicista solista o componente di vari gruppi di fama internazionale, in tutte le più importanti rassegne e festival jazz in Italia, Europa, Sud America, Africa, Asia e Canada esibendosi con musicisti di fama internazionale quali:

    Enrico Rava, Richard Galliano, Massimo Urbani, Giancarlo Schiaffini, Gian Luigi

    Trovesi, Franco D’Andrea, Antonello Salis, Claudio Lodati, Tobias Delius,

    Tristan Honsinger, Sean Bergin, Ellen Christi, Paul Jeffrey, Maria Pia De Vito,

    Carla Marcotulli, Enzo Pietropaoli, Battista Lena, Bruno Tommaso, Paolo Fresu,

    Giovanni Tommaso, J.L.Matinier, Tony Scott, Jack Walrath, Luis Sclavis,

    Dado Moroni, Rosario Bonaccorso, Stefano Di Battista, Paolino Dalla Porta,

    Daniele D’Agaro, Mario Schiano, Emanuele Cisi, Gianluca Petrella, Marco

    Tamburini, Stefano Bollani, Mauro Negri, Stiepko Gut, Rudi Migliardi, Gabriele

    Mirabassi, David Boato, Paolo Birro, Mark Helias, Cameron Brown,

    Glauco Venier, Roberto Cecchetto, Giovanni Maier, Claudio Cojaniz,

    Domenico Caliri, Alberto Mandarini, Umberto Petrin, Francesco Bearzatti,

    Miroslav Vitous, Lee Konitz, Dave Liebman, Dino Saluzzi, Anja Lechner,

    Guido Santoni, Marcello Peghin, Django Bates, Enzo Favata,

    Daniele Di Bonaventura, Tenores di Bitti, Cristina Mazza,Mark Ledford,

    Gary Valente, Vassilis Tsabropoulos, Maurizio Camardi, Roberto Daris,

    Andrea Massaria, Tommaso Genovesi, Dave Milligan,Yuri Goliubev,

    Aldo Romano, Danilo Rea, Mauro Ottolini, Danilo Gallo, Achille

    Succi, Gaetano Valli, Nevio Zaninotto, Luca Bonvini, Alberto Tacchini, Mauro

    Costantini, Piero Cozzi, Armando Battiston, Andrea Lombardini, Massimo De

    Mattia, Johnny Neel, Elena Camerin, Enrica Bacchia, Graziella Vendramin,

    Patrizio Fariselli, Ares Tavolazzi, Boris Savoldelli, Paolo Tofani,

    Fausto Beccalossi, Federico Sanesi, Felix Saluzzi, John Surman,

    Palle Mikkelborg, Armando Corsi, Mulato Astatke e molti altri.

Prossimo evento

QR Code